Menu
  • fb
  • flc
  • you
  • flc
A+ A A-

Progetto Resiliamoci, dallo sportello per genitori un piccolo vademecum di consigli arriva via whatsapp

Dal lavoro dello Sportello di ascolto e accompagnamento per genitori, coordinato dall'Ats 10 e Cooss Marche all'interno del progetto Resiliamoci, elaborato un piccolo vademecum per supportare il passaggio dei ragazzini dalla scuola primaria alla secondaria: i consigli viaggeranno via whatsapp fra le famiglie

FABRIANO (An) - Sta per arrivare alle famiglie con figli che hanno appena concluso l'ultimo anno di primaria, un "Piccolo vademecum" di consigli su come affrontare il passaggio di scuola, sempre importante. Dall'incoraggiamento verso l'autonomia, a consigli su come relazionarsi coi nuovi professori e amici, coi nuovi spazi e tempi: tutti passi che richiedono anche esperienza per essere ben affrontati. I consigli viaggeranno via WhatsApp, attraverso l'invio di una serie di tavole che vanno a comporre il piccolo Vademecum, uno step dopo l'altro.

Si tratta di un lavoro condotto dallo "Sportello di ascolto ed accompagnamento pedagogico per genitori", servizio che si è tenuto nei mesi scorsi, coordinato dall'Ambito Territoriale Sociale 10 e da Cooss Marche all'interno di Resiliamoci, un progetto selezionato da Con i Bambini nell'ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile e destinato ai minorenni e alle famiglie dell'area sismica. La cooperativa Cooss Marche, l'Ats 10 con la collaborazione degli Istituti comprensivi di Fabriano (A. Moro, M. Polo, F. Imondi Romagnoli) e Cerreto D'Esi (I. Carloni) durante lo sportello hanno svolto alcuni focus-group e somministrato cento questionari sul passaggio dalle scuole elementari alle medie, approfondendo aspetti emotivi ed organizzativi, criticità, strategie.

Esito finale è stata proprio l'elaborazione del Piccolo vademecum di consigli "da genitore a genitore" che sta per arrivare via WhatsApp alla vasta utenza dei genitori di figli iscritti alle scuole di Fabriano e Cerreto D'Esi e coinvolti nel passaggio di grado. Il tam-tam comunicativo passerà soprattutto attraverso le chat di classe, strumento sempre più diffuso di comunicazione fra mamme e papà. Il Vademecum è stato inoltrato a tutti i rappresentanti di classe delle V elementari, per essere poi condiviso.

Lo Sportello di ascolto ed accompagnamento pedagogico per genitori resterà aperto tutto il mese di giugno, su appuntamento, all'Ambito Territoriale Sociale 10 a Fabriano (An), in Via Dante n. 268. Il servizio è gratuito e può essere prenotato inviando un'email all'indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. oppure telefonando allo 0732 695255.

Ultima modifica ilVenerdì, 14 Giugno 2019 18:45
Torna in alto

Questo sito utilizza cookie, propri o di terze parti. Cliccando sul bottone "Accetta" acconsenti all'uso dei cookie e questo banner scomparirà. Se vuoi saperne di più e sapere come disabilitare i cookie, clicca qui