Menu
  • fb
  • flc
  • you
  • flc
A+ A A-

(aggiornamento date) "Altolà alle truffe", tre incontri dedicati agli anziani

Lunedì 12 novembre a Castelfidardo, lunedì 19 a Offagna su iniziativa di Anteas Marche e Adiconsum un incontro rivolto agli anziani e loro familiari per riconoscere comportamenti scorretti o truffaldini e difendersi da truffe e furti. L'incontro previsto a Osimo mercoledì 14 è rinviato a fine mese. 

CASTELFIDARDO (An) - I casi di anziani presi di mira da malfattori che approfittano della loro solitudine e fragilità psicologica per mettere in atto raggiri ed inganni, sono ormai all'ordine del giorno. Diventa molto importante dunque educare l'anziano e la sua famiglia a riconoscere prontamente comportamenti scorretti o truffaldini per mettere in atto azioni di autotutela. Con questo scopo sono in programma gli incontri pubblici intitolati "Altolà alle truffe" in programma a Castelfidardo, Osimo e Offagna, promossi dall'associazione Anteas servizi Marche in collaborazione con Adiconsum e Fnp - Cisl pensionati Marche, nell'ambito del progetto "Famiglia al centro". Gli appuntamenti, rivolti a persone anziane e loro familiari, si terranno lunedì 12 novembre, alle ore 9,30, presso la Chiesa Collegiata Santo Stefano in piazza della Repubblica a Castelfidardo, e lunedì 19 novembre alle 15,30 nella biblioteca comunale di Offagna. Per problemi organizzativi, l'incontro (previsto per mercoledì 14 novembre) ad Osimo, presso la sede Cisl di via S. Gennaro, è rinviato ad altra data verso fine mese.

Con l'intervento di esperti e rappresentanti della polizia municipale si parlerà in particolare di truffe e furti, da come riconoscere i comportamenti scorretti agli strumenti di autotutela, e di pratiche commerciali scorrette.

L'iniziativa, con finalità formative, si inserisce all'interno del progetto sociale "Famiglia al centro", con capofila Casa Grimani Buttari e diversi partner tra cui Anteas servizi Marche, finanziato dalla Fondazione Cariverona, che prevede una serie di servizi e interventi nei comuni dell'Ats 13, per mantenere il più a lungo possibile l'autonomia dell'anziano che vive in casa e aiutare i familiari che quotidianamente si prendono cura dei loro cari.

Ultima modifica ilVenerdì, 05 Aprile 2019 14:53
Torna in alto

Questo sito utilizza cookie, propri o di terze parti. Cliccando sul bottone "Accetta" acconsenti all'uso dei cookie e questo banner scomparirà. Se vuoi saperne di più e sapere come disabilitare i cookie, clicca qui