Menu
  • fb
  • flc
  • you
  • flc
A+ A A-

Progetto "Edu_touch", al CSV il kick off meeting dei partner

Nei giorni scorsi al CSV di Ancona il primo incontro tra i partner del progetto finalizzato alla prevenzione di disagio giovanile e dipendenze: operatori del CSV (ente capofila), docenti e dirigenti delle scuole marchigiane coinvolte hanno condiviso azioni e pianificazione delle attività progettuali

ANCONA - Muove i primi passi il nuovo progetto sociale "Edu_touch", coordinato dal CSV Marche, incentrato sulla prevenzione del disagio giovanile e delle dipendenze, attraverso l'educazione all'uso corretto delle nuove tecnologie e la promozione del volontariato. Nei giorni scorsi infatti, si è tenuto presso il CSV di Ancona, il kick off meeting del progetto, ovvero il primo incontro di promotori e partner, al quale erano presenti gli operatori del CSV che seguiranno le attività a livello provinciale, gli insegnanti e i dirigenti delle 4 scuole superiori marchigiane coinvolte nel percorso: il liceo Scientifico "Marconi" di Pesaro, l'IIS "Corinaldesi" di Senigallia (An), il liceo artistico "Cantalamessa" di Macerata e il liceo classico "Stabili Trebbiani" di Ascoli Piceno.

Insieme, sono state condivise le azioni e le tempistiche del progetto, nell'ottica di avviare le attività, con gli adulti e con gli studenti, fin dall'inizio del prossimo anno scolastico; sono stati analizzati i target a cui il progetto sarà rivolto, messi a punto aspetti amministrativi e di monitoraggio del progetto, condivisi i bisogni che, nel rapporto con i giovani, si incontrano rispetto alle competenze o agli strumenti utili per affrontare le criticità della funzione educativa.

Il progetto è stato finanziato nell'ambito dell'avviso pubblico "Prevenzione e contrasto al disagio giovanile" della Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento delle Politiche Antidroga, e durerà un anno e mezzo. Maggiori info alla pagina dedicata

Ultima modifica ilVenerdì, 18 Maggio 2018 13:02
Torna in alto

Questo sito utilizza cookie, propri o di terze parti. Cliccando sul bottone "Accetta" acconsenti all'uso dei cookie e questo banner scomparirà. Se vuoi saperne di più e sapere come disabilitare i cookie, clicca qui