Menu
  • fb
  • flc
  • you
  • flc
A+ A A-

Adeguamenti statutari, dopo gli incontri come prosegue il servizio del CSV Marche

20 incontri per oltre 500 volontari che in tutta la regione hanno seguito le "lezioni" del CSV sugli adeguamenti statutari delle Odv al Codice del terzo settore. Ecco come prosegue il servizio di consulenza

ANCONA - É stata una partecipazione davvero massiccia, quella registrata nei giorni scorsi dalle "lezioni" tenute dal CSV Marche sull'adeguamento degli statuti delle Odv, in base al Codice del Terzo settore e la Circolare ministeriale: in tutta la regione, 512 volontari hanno seguìto un totale di 20 incontri, tra quelli inizialmente programmati e le repliche organizzate per gli iscritti rimasti fuori nelle prime date. Segno che l'attenzione sul tema è alta, e, in vista della scadenza - 2 agosto 2019 - le organizzazioni di volontariato iscritte nel Registro regionale non vogliono trovarsi impreparate.

Dopo questo tour nei territori, come proseguirà l'accompagnamento del CSV Marche in questo percorso?
In continuità con gli incontri già svolti, il CSV potrà garantire un servizio di consulenza alle Odv che hanno partecipato ad essi, per correggere una bozza di statuto già redatta dalle stesse, secondo le indicazioni fornite nei medesimi incontri. Queste associazioni possono contattare i rispettivi sportelli provinciali CSV, per fissare un appuntamento con l'operatore di riferimento.

Le Odv iscritte al Registro regionale del volontariato che non hanno partecipato a nessuno degli incontri, sono invitate a contattare quanto prima lo sportello CSV di riferimento, per concordare la modalità di accesso al servizio di consulenza.

Per ragioni organizzative, la precedenza negli appuntamenti sarà data alle associazioni che hanno partecipato agli incontri collettivi.

In relazione all'adeguamento degli statuti, il CSV Marche ricorda alle associazioni appartenenti a reti associative (per le quali il percorso di variazione degli statuti deve essere attivato dalla rete nazionale di appartenenza) che, devono prima di tutto contattare la rispettiva rete di appartenenza.

Torna in alto

Questo sito utilizza cookie, propri o di terze parti. Cliccando sul bottone "Accetta" acconsenti all'uso dei cookie e questo banner scomparirà. Se vuoi saperne di più e sapere come disabilitare i cookie, clicca qui