Menu
  • fb
  • flc
  • you
  • flc
A+ A A-

La rassegna "In musica, le donne" apre l'anno di Reti Culturali

Al via martedì 5 febbraio, nell'aula didattica della Mole Vanvitelliana di Ancona, la prima rassegna culturale di quest'anno promossa dall'associazione: tre musiciste conosciute ed esperte per altrettanti incontri dedicati alla creatività e il ruolo femminile in campo musicale

ANCONA - Storia, cultura, musica, integrazione. É ricco e sfaccettato il programma d'attività 2019 dell'associazione di volontariato Reti Culturali di Ancona, anche quest'anno declinato al femminile, sotto il titolo "Dalle donne, per le donne", nell'intento di sostenerle, valorizzarne la creatività e il ruolo svolto. Promosso con la collaborazione di numerosi partner, il sostegno del CSV Marche e di Coop Alleanza 3.0, va da conferenze a mostre, da incontri a convegni, in calendario fino a novembre, in varie location della città dorica.
Si comincia il 5 febbraio con l'avvio della rassegna culturale "In musica, le donne", patrocinata da Commissione regionale Pari opportunità e Comune di Ancona: tre conferenze, alle 17,30 nell'aula didattica della Mole Vanvitelliana, presentate da Marina Turchetti, presidente dell'associazione Reti Culturali, con l'intervento di musiciste esperte sul tema filo conduttore generale, appunto la musica e le donne (ingresso libero).
Il primo, di martedì prossimo, s'intitola infatti "Alla scoperta di compositrici marchigiane in età moderna" e vedrà l'intervento di Paola Ciarlantini, compositrice e musicologa marchigiana, socia fondatrice dell’Associazione Artemusica - Compositrici per le Marche, e presidente dell’ARiM onlus (Associazione Marchigiana per la Ricerca e la Valorizzazione delle Fonti Musicali); ad introdurre sarà l'assessore comunale alle Politiche sociali e pari opportunità, Emma Capogrossi.
Il secondo appuntamento, il 5 marzo, sarà "Desdemona e le altre - tragici destini nell'opera lirica dell'ottocento" e vedrà l'intervento di Annalisa Pavoni, musicista, critica musicale e responsabile progetti e ufficio stampa dell'associazione Amici della musica; ad introdurre sarà la presidente della Commissione pari opportunità della Regione Marche Meri Marziali.
Il terzo e ultimo incontro, in calendario il 9 aprile, s'intitola "Figure femminili nella canzone italiana tra ottocento e novecento" e vedrà l'intervento di Valeria Picardi, pianista, compositrice e docente presso la scuola "Cantieri musicali" di Ancona. In quest'occasione, l'introduzione sarà a cura della presidente del Consiglio Comunale di Ancona, Susanna Dini.

Torna in alto

Questo sito utilizza cookie, propri o di terze parti. Cliccando sul bottone "Accetta" acconsenti all'uso dei cookie e questo banner scomparirà. Se vuoi saperne di più e sapere come disabilitare i cookie, clicca qui