Menu
  • fb
  • flc
  • you
  • flc
A+ A A-

Ultime due giornate della Settimana Africana Regionale

Riceviamo e pubblichiamo da L'Africa Chiama comunicato relativo agli ultimi eventi in programma alla Settimana Africana Regionale, in corso a Fano 

FANO (Pu) - Proseguono gli eventi della Settimana Africana Regionale XXI°, promossa dall'associazione L'Africa Chiama e inaugurata domenica 30 settembre.
Venerdì 5 ottobre doppio appuntamento: alle ore 17 presso la Mediateca Montanari di Fano la cantante Frida Neri condurrà un laboratorio interculturale di canto per bambini. Un evento a cura dell'Università per la Pace e che farà "giocare" i bambini a cantare lingue sconosciute, parole nuove, per esplorare le infinite possibilità di creare suoni diversi.
Alle 18 invece si terrà presso la Sala di Rappresentanza della Fondazione Carifano il convegno dal tema "Tutte le religioni aprano insieme sentieri di pace". Relatore del convegno Francesco Comina, giornalista, scrittore e coordinatore del Centro per la Pace del Comune di Bolzano, interverranno Chihab Hasnaa e Don Vincenzo Solazzi, modera Luciano Benini.

La Settimana Africana Regionale si concluderà con la giornata di festa Sabato 6 Ottobre: appuntamento alle ore 16 presso la Tensostruttura di Sassonia insieme alle associazione ed ai singoli cittadini aderenti alla campagna "Aprite i porti" per l'iniziativa "Dentro quel guscio aperto c'è la vita che danza" durante la quale si esibirà la danzatrice Rachele Petrini e si svolgerà un reading a cura di Elena Valentina. Al termine si procederà in marcia per la pace verso i Giardini di Piazza Amiani dove alle ore 17 verrà consegnato il Premio Ho l'Africa nel Cuore (XII° ed.) a Yvan Sagnet, camerunense e leader del primo sciopero dei braccianti stranieri in Italia nel 2011 nelle campagne di Nardò in Puglia. Sagnet è ora tra i fondatori dell'associazione internazionale NO Caporalato ed è stato insignito dell'onorificenza di Cavaliere dell'Ordine al merito della Repubblica Italiana.
Dopo la premiazione si aprirà l'ormai nota Notte Nera! I primi ad esibirsi saranno i giovani cantanti e musicisti del Coro di Voci e Mani Bianche LibereVoci ed il Coro Neverland, a seguire gli spettacoli di strada degli artisti Filippo Brunetti e Kalù ed infine i concerti a ritmo raggae di Marumba e di Lion D. Durante la serata cibo tradizionale ed etnico, mercatini di artigianato e delle associazioni.

fonte: L'Africa Chiama 

Torna in alto

Questo sito utilizza cookie, propri o di terze parti. Cliccando sul bottone "Accetta" acconsenti all'uso dei cookie e questo banner scomparirà. Se vuoi saperne di più e sapere come disabilitare i cookie, clicca qui