Menu
  • fb
  • flc
  • you
  • flc
A+ A A-

News su diritti, doveri, opportunità. È on line il nuovo portale della Regione Marche dedicato ai migranti

Migrantimarche.it è il nuovo portale marchigiano dedicato ai migranti. Nasce come strumento di comunicazione e mira ad informare, in maniera esaustiva, dinamica e completa, la conoscenza dei diritti, doveri e opportunità per i migranti.


Il portale segna un'importante innovazione per le politiche di comunicazione a livello regionale e intende configurarsi come punto di riferimento per i migranti adottando approcci innovativi e paradigmi istituzionali più evoluti legati al tema della partecipazione attiva dei migranti alla vita economica, sociale e culturale, dell'accesso ai servizi per l'integrazione, della qualificazione del sistema scolastico in contesti multiculturali nonché dei servizi di informazione qualificata attraverso canali regionali e territoriali.
Finanziato attraverso la programmazione dei fondi FAMI, Fondo Asilo Migrazione e Integrazione 2014-2020, il nuovo portale regionale MIGRANTIMARCHE.IT è il risultato del progetto PRIMM "Piano Regionale Integrazione Migranti Marche" - Azione 3 – Servizi di informazione qualificata, attraverso canali regionali e territoriali di comunicazione.
La Regione Marche, Servizio Politiche Sociali, in collaborazione con la Svim, l'Università di Urbino ed altri partner regionali promuove il progetto "PRIMM" con l'obiettivo di innovare e rafforzare i modelli di governance regionale, coinvolgendo non soltanto il livello istituzionale, ma anche la più vasta rete di relazioni e di attori del territorio. Il nuovo portale regionale è collegato al Portale nazionale Integrazione Migranti.
Configurato con tali caratteristiche, MIGRANTIMARCHE.IT è il primo portale di questo tipo nelle Marche.
MIGRANTIMARCHE.IT è accessibile da PC, tablet e smartphone. Attraverso questa nuova piattaforma web la Regione Marche sarà ancora più vicina ai migranti.

Fonte: http://www.migrantimarche.it

Torna in alto

Questo sito utilizza cookie, propri o di terze parti. Cliccando sul bottone "Accetta" acconsenti all'uso dei cookie e questo banner scomparirà. Se vuoi saperne di più e sapere come disabilitare i cookie, clicca qui