Menu
  • fb
  • flc
  • you
  • flc
A+ A A-

Giornata per la Pace 2018 dedicata al volontariato

Aperto il bando di concorso per le scuole marchigiane, promosso dal Consiglio regionale delle Marche, l'Ufficio scolastico regionale e l'Università della Pace, in collaborazione quest'anno con il CSV Marche: il tema di quest'edizione sarà infatti il volontariato. Domande di partecipazione delle scuole entro il 12 ottobre; a dicembre la cerimonia di premiazione alla "Mole Vanvitelliana" di Ancona.

ANCONA - Promuovere tra le giovani generazioni una riflessione sul valore dell'impegno gratuito per gli altri e per la comunità in cui si vive. Con questo obiettivo l'Assemblea legislativa delle Marche ha scelto il "volontariato" come tema filo conduttore del consueto concorso annuale rivolto alle scuole marchigiane, che si concluderà con la consegna dei premi alle classi vincitrici in occasione della "Giornata per la Pace 2018", in programma a metà dicembre alla Mole Vanvitelliana di Ancona.
Promosso dall'Assemblea legislativa, con la collaborazione dell'Ufficio scolastico regionale, dell'Università per la Pace e quest'anno anche del CSV Marche, il concorso dal titolo "Pace è volontariato" prevede che gli istituti scolastici delle Marche affrontino il tema proposto attraverso diversi tipi di elaborati. Alle scuole primarie è richiesto un lavoro grafico a tecnica libera, alle secondarie di primo grado un elaborato grafico su cartellone, mentre gli istituti superiori potranno partecipare realizzando un video o un elaborato scritto.
Per poter aderire al concorso sarà necessario collaborare con un'associazione di volontariato legalmente riconosciuta, in modo che il lavoro presentato sia il risultato di un percorso conoscitivo e di confronto con chi opera concretamente nel settore. Il CSV Marche è a disposizione delle scuole per facilitare l'individuazione delle associazioni del territorio.
La novità di quest'edizione riguarda le scuole dell'infanzia. In occasione dei 50 anni della loro istituzione è stato per la prima volta inserita una categoria concorsuale speciale rivolta proprio ai più piccoli. Il bando prevede che ogni scuola dell'infanzia, sia statale che paritaria, possa partecipare con un solo disegno a tecnica libera sul tema della "Pace" scelto tra quelli realizzati dai bambini.
Gli elaborati verranno visionati da una giuria, composta dal Presidente del Consiglio regionale, dal direttore dell'Ufficio scolastico regionale per le Marche e dal Presidente dell'Università per la Pace, che potrà avvalersi a titolo gratuito di esperti.
Per partecipare al concorso le classi dovranno aderire, compilando e inviando il modulo di adesione entro il 12 ottobre 2018.
I bandi per le scuole, la scheda del progetto e la modulistica sono scaricabili on line nella sezione del sito del Consiglio regionale dedicata appunto alla "Giornata per la Pace 2018".
Le classi aderenti dovranno poi far pervenire gli elaborati entro il 12 novembre.

Torna in alto

Questo sito utilizza cookie, propri o di terze parti. Cliccando sul bottone "Accetta" acconsenti all'uso dei cookie e questo banner scomparirà. Se vuoi saperne di più e sapere come disabilitare i cookie, clicca qui