Menu
  • fb
  • flc
  • you
  • flc
A+ A A-

Volontariato e sport. Un binomio vincente nelle Marche

Nasce una collaborazione tra il CSV di Pesaro e Urbino e la società di ginnastica ritmica Gimnall Pesaro: un modo per promuovere il volontariato in occasione delle gare che le ginnaste giocheranno durante la stagione sportiva 2018-2019

PESARO – Sport e solidarietà: un binomio vincente nelle Marche grazie alla collaborazione tra il CSV di Pesaro e Urbino e la società di ginnastica ritmica Gimnall Pesaro. Durante le competizioni regionali, interregionali e nazionali, indette dalla Fgi e dallo Csen, nella stagione sportiva 2018-2019, infatti, sulle felpe che indosseranno le ginnaste della Gimnall Pesaro campeggerà il logo del CSV Marche (Centro servizi per il volontariato). La collaborazione tra il CSV e la Gimnall intende promuovere l’importanza del volontariato, come stile di vita ed elemento di coesione sociale, e dell’attività sportiva quale fattore di benessere psico-fisico, morale e sociale.

"Il volontariato, come lo sport, ha un grande valore sociale e ha bisogno di concretezza, impegno e passione - commenta Tomas Nobili, presidente del CSV di Pesaro e Urbino. É di fondamentale importanza che tutti questi valori vengano comunicati anche ai giovani e ai più piccoli. Avere la possibilità di farlo attraverso queste bravissime atlete è un'opportunità preziosa, per cui rivolgiamo un sentito grazie alla Gimnall, per la sensibilità dimostrata e la disponibilità, augurandoci che questa partnership prosegua nel tempo".
"Siamo sempre stati molto vicini al mondo del volontariato e questa collaborazione ci riempie di orgoglio” - dichiara Sara Piccioli, direttrice tecnica della Gimnall. “Lo sport e il volontariato hanno diversi elementi comuni: impegno, costanza e la voglia di crescere insieme - afferma Ilaria Dardanelli, responsabile settore danza e coordinatrice della Gimnall.

Sono oltre 400 le associazioni di volontariato che operano nella provincia di Pesaro e Urbino, segno di un territorio fortemente vocato alla solidarietà e all’attenzione per il prossimo.

Nella foto (da sinistra): Sara Piccioli; insegnante Gimnall; Tomas Nobili; Ilaria Dardanelli

Torna in alto

Questo sito utilizza cookie, propri o di terze parti. Cliccando sul bottone "Accetta" acconsenti all'uso dei cookie e questo banner scomparirà. Se vuoi saperne di più e sapere come disabilitare i cookie, clicca qui