Menu
  • fb
  • flc
  • you
  • flc
A+ A A-

Parlare di affettività e sessualità con i figli, interesse e partecipazione al corso per genitori ed educatori

Oltre 40 partecipanti al corso di formazione promosso dall'Albero della Sibilla, con il sostegno del CSV Marche, concluso nei giorni scorsi: con la psicologa dell'età evolutiva Eleonora Leoni, tre incontri sul tema, analizzato nelle varie fasi del bambino,con particolare attenzione al ruolo importante del genitore, nel dialogo, l'ascolto e la gestione emotiva

PORTO S. ELPIDIO (Fm) - Oltre quaranta partecipanti hanno seguito con interesse il corso di formazione dal titolo "Dire, fare, baciare: come parliamo di affettività e sessualità ai nostri figli", promosso dall'associazione l'Albero della Sibilla onlus, con il sostegno del Centro Servizi per il Volontariato, conclusosi nei giorni scorsi, presso la sede della Croce Verde di Porto Sant'Elpidio. I tre incontri, condotti dalla dott.ssa Eleonora Leoni, psicologa dell'età evolutiva ed esperta di educazione sessuale, erano rivolti a genitori ed educatori, e li hanno visti coinvolti in un percorso sul tema della sessualità, analizzata nelle varie fasi evolutive del bambino, volto a porre l'attenzione sull'importanza di saper gestire il contenuto emotivo e cognitivo dei propri figli.
Tra i diversi argomenti trattati, è emerso come ogni giorno si assiste a un continuo "bombardamento" di messaggi pubblicitari, mediatici e televisivi centrati su una sessualità trasgressiva, che veicolano modelli standard, sui quali i bambini costruiscono l'impalcatura della propria identità. Ecco dunque perché è importante il ruolo del genitore, che attraverso il dialogo, la comunicazione e l'ascolto attivo e competente, gestisce il "contenitore emotivo" del proprio figlio aiutandolo a comprendere il giusto valore della sessualità e della verginità.
Compito non meno importante è anche quello dell'educatore, che può riconoscere nei bambini segnali di disagio e attivarsi immediatamente con i genitori per fronteggiarli con gli opportuni strumenti.
La dott.sa Leoni non ha poi mancato di sottolineare che fenomeni come il sexting (invio di testi o immagini sessualmente esplicite tramite internet o cellulare), il child grooming (adescamento di minori in rete) e la pornografia di facile accesso, siano situazioni preoccupanti nelle ultime generazioni.
Perché quindi è importante parlare di sessualità ai figli? Perché è fondamentale saziare la loro curiosità, attraverso un pensiero critico, privo di giudizio, ma al tempo stesso competente, che li accompagni a scoprire un mondo fatto di emozioni, ma anche di rischi, amplificati dalla pervasività della rete e le nuove tecnologie.

Questo corso è solo l'ultima, in ordine di tempo, delle iniziative portate avanti dall'associazione di volontariato l'Albero della Sibilla, impegnata per migliorare la qualità dell'educazione attraverso percorsi culturali dedicati a genitori, educatori, insegnanti, e laboratori ludico-ricreativi ed educativi rivolti a bambini, giovani e adulti. Per info: www.alberodellasibilla.it

Torna in alto

Questo sito utilizza cookie, propri o di terze parti. Cliccando sul bottone "Accetta" acconsenti all'uso dei cookie e questo banner scomparirà. Se vuoi saperne di più e sapere come disabilitare i cookie, clicca qui