Menu
  • fb
  • flc
  • you
  • flc
A+ A A-

Nuovo regolamento europeo privacy, incontro formativo del CSV Marche per le associazioni. Ultimi giorni per aderire.

Martedì 24 aprile, dalle 18 alle 20, in videoconferenza in tutti gli sportelli provinciali del CSV, un incontro informativo per le associazioni sulle novità inerenti il trattamento dei dati personali, connesse alla piena applicazione del Regolamento Ue 2016/679

ANCONA - Dal 25 maggio 2018, avrà piena applicazione anche in Italia il nuovo Regolamento europeo sulla privacy, "Regolamento generale per la protezione dei dati personali n. 2016/679” (General Data Protection Regulation o GDPR), che, stabilendo le stesse regole per il trattamento dei dati personali da parte di tutti gli Stati membri, andrà a sostituire l'attuale normativa italiana (il D.lgs 196/03) meglio conosciuto come codice della Privacy. 

La normativa pone a carico di tutti i soggetti che trattano dati personali alcuni importanti obblighi, nell'ottica di garantire il trattamento lecito e corretto dei dati raccolti, e obblighi più pregnanti, sul fronte dei dati sensibili, giudiziari e genetici, prevedendo anche importanti sanzioni a carico dei titolari e dei responsabili del trattamento dati.

Anche tutte le associazioni di volontariato trattano dati personali, e diventa quindi fondamentale anche per loro conoscere bene gli adempimenti da rispettare.
Per informarle e formarle su questo tema, il CSV Marche (Centro servizi per il volontariato) organizza un incontro, martedì 24 aprile dalle 18 alle 20, con la collaborazione e l'intervento della dott.ssa Paola Nicoletti, esperta in materia di privacy. L'incontro sarà trasmesso in video conferenza nei cinque sportelli provinciali CSV, dunque gli interessati potranno recarsi nello sportello provinciale a loro più vicino. 

Nell'occasione, verranno evidenziate le maggiori novità introdotte da questa nuova normativa, e i principali adempimenti saranno analizzati da molteplici punti di vista
- organizzativo: i ruoli e le competenze all'interno della struttura, formazione del personale, monitoraggio esternalizzazione trattamenti dati (consulenti esterni, sub appalti, ecc.), gestione flussi documenti in entrata ed in uscita, controlli da prendere in considerazione;
- tecnico: censimento strumenti di lavoro e loro applicazioni, modalità di archiviazione documenti, tecnologie utilizzate nell'ambito di processi o progetti industriali (videosorveglianza, profilazione, e-commerce, ecc.), controlli da prendere in considerazione
- applicativo: a chi si rivolge, quali sono gli adempimenti obbligatori, le responsabiltà, le modalità, i rischi, le sanzioni.

Per ragioni logistico - organizzative, le associazioni sono invitate a comunicare la propria partecipazione via mail agli sportelli CSV.

Oltre a questa iniziativa formativa, il CSV Marche resterà a disposizione sul tema privacy, con l'attivazione di percorsi di accompagnamento per le associazioni che presenteranno dubbi e necessità.

Torna in alto

Questo sito utilizza cookie, propri o di terze parti. Cliccando sul bottone "Accetta" acconsenti all'uso dei cookie e questo banner scomparirà. Se vuoi saperne di più e sapere come disabilitare i cookie, clicca qui