Menu
  • fb
  • flc
  • you
  • flc
A+ A A-

5XMille 2018: on line l'elenco permanente degli iscritti e via alle nuove iscrizioni. Convenzione CSV Marche - Caf Acli per l'invio telematico.

Pubblicato, sul sito dell'Agenzia delle Entrate, l'elenco permanente degli iscritti al 5 per mille aggiornato al 2018: le associazioni già iscritte sono invitate a controllare. Per le nuove iscrizioni, domande entro il 7 maggio. Il CSV ha attivato una convenzione con il Caf Acli per il servizio di invio telematico, da richiedere entro il 24 aprile.

ANCONA - L'Agenzia delle Entrate ha pubblicato sul proprio sito l'elenco permanente degli enti iscritti al 5XMille aggiornato per l'anno 2018.
L'elenco raccoglie tutti gli enti del volontariato, della ricerca scientifica, dell'Università, della ricerca sanitaria e le associazioni sportive dilettantistiche ammessi al beneficio.
Questo elenco aggiorna e integra quello del 31/03/2017, tutti gli enti regolarmente iscritti lo scorso anno (che non abbiano revocato l'iscrizione e non siano stati esclusi dal beneficio) risultano regolarmente iscritti anche per il 2018. Il CSV Marche invita le associazioni già iscritte a controllare la loro presenza nell'elenco e la correttezza dei propri dati.
Gli enti presenti nell'elenco aggiornato al 2018 non sono più tenuti ad inviare domanda di iscrizione negli anni successivi nè a trasmettere nuova dichiarazione sostitutiva.
Tuttavia l'Agenzia sottolinea che tali enti sono invece tenuti a trasmettere una nuova dichiarazione sostitutiva  all'amministrazione competente per categoria nel caso in cui, entro il termine di scadenza dell'invio della dichiarazione sostitutiva per lo stesso anno, sia variato il rappresentate legale rispetto a quello che aveva firmato la dichiarazione sostitutiva precedentemente già inviata (per il 2016 e/o per il 2017). Per saperne di più >>
Per gli enti del volontariato il termine per l'invio della dichiarazione sostitutiva è il 2 luglio 2018. È disponibile il modello Dichiarazione sostitutiva variazione rappresentante legale - per la comunicazione degli enti che abbiano variato il rappresentante legale, da inviare tramite raccomandata con ricevuta di ritorno o tramite la casella PEC del rappresentante legale.

L'Agenzia ha anche dato il via alle nuove iscrizioni per gli enti interessati a usufruire del 5XMille: gli enti del volontariato e le associazioni sportive dilettantistiche dovranno trasmettere la domanda telematica entro il 7 maggio e inviare la dichiarazione sostitutiva entro il 2 luglio. Per i ritardatari ci sarà tempo fino all'1 ottobre per presentare le domande versando un importo di 250 euro tramite modello F24.
L'Agenzia ha già messo a disposizione tutti i modelli sul proprio sito internet.

Eventuali errori o variazioni nell'attuale elenco permanente dovranno essere segnalati entro il 21 maggio. E sempre entro questa data sarà possibile richiedere eventuali correttivi anche in riferimento alle nuove iscrizioni del 2018.

Per qualsiasi ulteriore informazione o chiarimento potete rivolgervi agli operatori dello sportello CSV del vostro territorio.

Quest’anno il Centro Servizi per il Volontariato Marche, al fine di agevolare le organizzazioni di volontariato che hanno diritto al beneficio, ha attivato una convenzione con il Caf delle Acli per il servizio di invio telematico della domanda di iscrizione del 5xmille.
Le associazioni che intendono usufruire della convenzione dovranno inviare una mail, richiedendo il servizio in convenzione, alla sede provinciale CSV del proprio territorio, dalla quale riceveranno mail di conferma. Contestualmente dovranno richiedere un appuntamento in presenza presso la sede provinciale del Caf Acli del proprio territorio entro il 24 aprile 2018 (elenco sedi e contatti dei Caf Acli sono scaricabili nella sezione download allegati)
Per le associazioni iscritte al Registro regionale del volontariato, che ne faranno richiesta al Caf Acli attraverso il CSV, il costo per il servizio di invio telematico della domanda di iscrizione è di € 20,00 .

Al fine dell’Invio della domanda le associazioni dovranno fornire questi documenti:

  • Certificato di Attribuzione del codice fiscale dell’ente (riportante denominazione esatta dell’ente, indirizzo completo della sede legale, il nominativo del presidente in carica al momento della richiesta);
  • Documento di identità in corso di validità e codice fiscale del legale rappresentante firmatario (nel caso il Legale rappresentante dell'associazione sia variato rispetto allo scorso anno è necessario che l'ente abbia provveduto a formalizzare l'avvicendamento presso l'Agenzia delle Entrate. Qualora il codice fiscale del legale rappresentante inserito in questa domanda non coincida con quello presente negli archivi dell'Agenzia delle Entrate la domanda verrà scartata);
  • Decreto di Iscrizione al Registro Regionale del Volontariato (contenente data iscrizione e numero decreto, nel caso l’associazione non ha a disposizione il decreto può reperire e consultare tali dati relativi alla propria associazione sul Registro Regionale del Volontariato della Regione Marche raggiungibile all’indirizzo http://serviziorps.regione.marche.it/voloserv);
  • recapiti del referente dell’ente per la domanda in oggetto (telefono e mail).
Torna in alto

Questo sito utilizza cookie, propri o di terze parti. Cliccando sul bottone "Accetta" acconsenti all'uso dei cookie e questo banner scomparirà. Se vuoi saperne di più e sapere come disabilitare i cookie, clicca qui