Menu
  • fb
  • flc
  • you
  • flc
A+ A A-

Rossana Casale e Max Paiella alla serata-evento “lo Iom nel cuore”

Dallo Iom di Ascoli Piceno riceviamo e pubblichiamo comunicato relativo alla serata-evento in programma venerdì 19 gennaio 2018 alle ore 21.00 al Teatro Ventidio Basso 

ASCOLI P. - Lo IOM Ascoli Piceno Onlus, associazione di volontariato impegnata da oltre vent'anni nell'assistenza domiciliare gratuita ai malati oncologici, ha indetto una lotteria per raccogliere fondi e continuare ad erogare i suoi servizi nella zona di Ascoli Piceno, Comunità Montana e Vallata del Tronto.
In una situazione di grave crisi socio-economica, aggravata dagli eventi sismici che hanno fortemente colpito il nostro territorio, oggi più che mai è necessario per le associazioni, rimboccarsi le maniche e creare iniziative per auto sostenersi.
La lotteria "Lo IOM nel cuore" è un modo per fare fundraising e coinvolgere l'intera comunità. Infatti l'estrazione sarà pubblica e avverrà il 19 gennaio 2018 presso il Teatro Ventidio Basso nel corso di una serata di musica, divertimento e solidarietà. Tanti gli ospiti che interverranno per sostenere lo IOM tra cui Rossana Casale, Max Paiella, Marco Papa e la Seven Sins Dixieland Orchestra. Il costo del biglietto d'ingresso è di € 15 e possono essere acquistati presso la biglietteria dell'Oasi del C.C "Al Battente" e presso la biglietteria di Piazza del Popolo.
Si può ancora tentare la fortuna acquistando i biglietti della lotteria al costo di € 2,50 che permettono di vincere numerosi premi ( in palio quasi 30 premi) tra cui uno scooter Kymco 125, un viaggio per due persone in una capitale europea e una bicicletta.
Un piccolo gesto di solidarietà ma che rappresenta per lo IOM l'unico modo di continuare a sostenere i malati oncologici e le sue famiglie nell'ottica del rispetto della dignità e della qualità di vita del paziente.

fonte: Iom Ascoli Piceno onlus

Torna in alto

Questo sito utilizza cookie, propri o di terze parti. Cliccando sul bottone "Accetta" acconsenti all'uso dei cookie e questo banner scomparirà. Se vuoi saperne di più e sapere come disabilitare i cookie, clicca qui