Menu
  • fb
  • flc
  • you
  • flc
A+ A A-

Problemi alcolcorrelati, un corso dell'Arcat sull'impegno dei Club alcologici territoriali e il metodo Hudolin

Dal 20 al 24 novembre a Loreto un corso di formazione sull'approccio ecologico-sociale ai problemi alcolcorrelati e complessi (metodo Hudolin) promosso dall'Arcat Marche e rivolto ad operatori sanitari, sociali e volontari, nel campo delle dipendenze e la prevenzione

LORETO (An) - Cos'è l'approccio ecologico-sociale (metodo Hudolin) per il trattamento dei problemi alcolcorrelati? E come funzionano i Cat (Club alcologici territoriali), su cui si basa questo metodo? All'approfondimento di questi temi e più in generale delle problematiche connesse all'abuso di alcol, è dedicato un corso di formazione, promosso dall'Arcat Marche (Associazione regionale dei Cat) con il patrocinio della Regione e dell'Asur Av2, che si terrà dal 20 al 24 novembre a Loreto, nella sala convegni della Delegazione pontificia della Santa Casa, in piazza della Madonna.
La partecipazione al corso è gratuita e aperta a tutti gli interessati, con particolare riferimento a operatori sanitari, sociali e volontari nel campo delle dipendenze e la prevenzione (è stato richiesto l'accreditamento Ecm per medici, psicologi, infermieri e assistenti sociali), con l'obiettivo di informare sui problemi alcolcorrelati e complessi, promuovere l'adozione dell'approccio ecologico-sociale e favorire l'apertura di nuovi Cat sul territorio, attraverso la formazione di nuovi conduttori dei gruppi.
Il corso, che prevede anche lavori in piccoli gruppi, tratterà in particolare il funzionamento del Cat (Club alcologico territoriale), l'approccio familiare, l'etica, senza nasconderne anche le difficoltà, per concludersi, il venerdì pomeriggio, con la tavola rotonda "La rete sociale per la protezione e promozione della salute", con la partecipazione dei rappresentanti di enti e servizi locali.
Il programma completo e le modalità di iscrizione sono su www.aicat.net (link formazione) e le adesioni scadono il 15 novembre.

L'associazione Arcat Marche coordina e promuove le attività dei Cat (Club alcologici territoriali) – 15 quelli attivi nella regione – che sono il cardine del metodo Hudolin, un modello di approccio ai problemi alcolcorrelati e complessi, ideato e applicato dal Prof. Vladimir Hudolin, che è stato psichiatra consulente dell'Oms sull'alcolismo e le altre dipendenze. Nei Cat si sperimenta, in un clima di amicizia e condivisione, un percorso di miglioramento della qualità di vita di persone e famiglie in difficoltà a causa dei problemi alcolcorrelati, offrendo l'opportunità di un cammino di sobrietà e salute. I Club, come comunità di cittadini solidali, sono nodi fondamentali delle reti e dei servizi locali di protezione e promozione della salute. 

Torna in alto

Questo sito utilizza cookie, propri o di terze parti. Cliccando sul bottone "Accetta" acconsenti all'uso dei cookie e questo banner scomparirà. Se vuoi saperne di più e sapere come disabilitare i cookie, clicca qui