Menu
  • fb
  • flc
  • you
  • flc
A+ A A-

"Cento città contro il dolore", la risposta partecipata e generosa di Osimo

Interesse e partecipazione sabato scorso per lo stand informativo sul tema del dolore cronico, allestito in piazza Boccolino ad Osimo da Fondazione Isal - Ricerca sul dolore e Aif onlus (Associazione italiana fibromialgia): raccolti circa 500 euro tra donazioni e contributi per le noci della campagna "Schiaccia il dolore"

OSIMO (An) - Interesse e partecipazione anche in Osimo, per la IX edizione della Giornata "Cento città contro il dolore", organizzata dalla Fondazione Isal, che ha coinvolto medici, volontari e cittadini per promuovere la sensibilizzazione, l'informazione e la raccolta fondi per la ricerca sul tema del dolore cronico. Sensibile e generosa la risposta della città di Osimo, dove, in collaborazione con l'Aif onlus di Ancona (Associazione italiana fibromialgia), è stato allestito uno stand informativo in piazza Boccolino, e svolta una raccolta fondi, con i sacchetti di noci della campagna "Schiaccia il dolore", che ha totalizzato ben 500 euro.
"Per la riuscita dell'iniziativa - dichiara il presidente dell'Aif onlus, Andrea Santilli - desidero ringraziare tutti i cittadini che hanno partecipato con libere donazioni o acquistando le noci, il Comune di Osimo che ha ospitato la postazione in piazza, i media locali che ne hanno dato notizia, il dott. Luca Antognini (medico anestesista e rianimazione) della Fondazione Isal che ha partecipato all'evento, l'associazione "I lupi della selva" che hanno portato in piazza i loro cani per la pet therapy e il Centro servizi per il volontariato per il suo supporto. Un ringraziamento particolare va al prof. William Raffaeli, presidente della Fondazione Isal, che ha creduto in questo progetto e lo ha portato avanti".
Anche se la giornata in piazza è terminata, per chi desidera contribuire, sono rimasti gli ultimi sacchetti di noci (contributo 10 euro) oppure si può fare un'offerta libera, contattando i riferimenti dell'Aif onlus 320/1651089 oppure Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

L'Aif onlus di Ancona (www.aif.marche.it) è un'associazione nata nel giugno 2016 con l'intento di tutelare i diritti dei malati di fibromialgia (FM), Encefalomielite mialgica benigna (ME/CFS) e sensibilità chimica multipla (MCS), fornendo informazioni, consulenze e assistenza, e operando in particolare per il riconoscimento ai pazienti dell'invalidità civile con il relativo sostegno economico.
La Fondazione Isal (www.fondazioneisal.it) nasce nel 2007, dall'Istituto di formazione e ricerca in scienze algologiche, per promuovere la ricerca nell'ambito della terapia del dolore oltre che la comunicazione sociale sul tema del dolore cronico, una malattia tanto diffusa quanto ignorata.

Torna in alto

Questo sito utilizza cookie, propri o di terze parti. Cliccando sul bottone "Accetta" acconsenti all'uso dei cookie e questo banner scomparirà. Se vuoi saperne di più e sapere come disabilitare i cookie, clicca qui