Menu
  • fb
  • flc
  • you
  • flc
A+ A A-

Convocata l'assemblea regionale dell'Avis Marche

In 250, tra delegati e presidenti delle Avis locali, si riuniranno sabato 22 aprile alle 9,30 a Fossombrone, presso l'albergo ristorante "Al Lago": all'Odg anche il rinnovo degli organi sociali per il prossimo quadriennio.Nelle Marche i donatori Avis hanno superato quota 55.000

FOSSOMBRONE (Pu) – L'Avis Marche verso il rinnovo degli organi sociali. L'associazione regionale dei volontari italiani sangue ha infatti convocato l'annuale assemblea ordinaria per sabato 22 aprile, alle ore 9,30, presso l'albergo - ristorante "Al Lago" a Fossombrone, e tra gli argomenti all'ordine del giorno c'è anche il rinnovo del Consiglio direttivo per il quadriennio 2017-2020. Tra delegati, presidenti delle Avis Comunali e osservatori, circa 250 persone parteciperanno dunque per l'intera giornata, alla 47^ Assemblea regionale dell'associazione, presieduta da Massimo Lauri, quest'anno all'insegna dello slogan "90 anni di ordinaria solidarietà", a ricordare l'importante traguardo dell'Avis nazionale, raggiunto quest'anno anche dall'Avis di Ancona.
Il meeting, al quale hanno confermato la loro presenza anche il Presidente della Regione, Luca Ceriscioli e la Direttrice del Dipartimento Trasfusionale (Dirmt), Maria Antonietta Lupi, sarà come sempre l'occasione per offrire un quadro aggiornato sui numeri e l'andamento di donatori e donazioni nella regione, e sui progetti e le iniziative che vedono impegnata l'associazione. "Il nostro trend è positivo, segno che stiamo facendo un buon lavoro e dobbiamo continuare così. - anticipa il presidente Avis Marche, Massimo Lauri - A livello regionale infatti, nel 2016, i donatori risultano 55.104, in crescita di oltre 1000 unità rispetto all'anno precedente; quanto alle donazioni, l'anno scorso sono state complessivamente 99.753. Negli ultimi anni, le donazioni totali hanno garantito l'autosufficienza per il fabbisogno di sangue ed emoderivati, e la regione Marche è ai primi posti, a livello nazionale, per rapporto tra donazioni, donatori e popolazione".
Tra i numerosi punti in discussione dell'assemblea: la relazione e approvazione delle attività svolte, la relazione e approvazione del bilancio consuntivo 2016, l'esposizione e ratifica del bilancio previsionale 2017, l'elezione dei componenti del Consiglio direttivo, del Collegio dei revisori dei conti e del Collegio dei Probiviri per il mandato 2017-2020, la nomina dei delegati all'Assemblea nazionale dell'Avis, in programma dal 19 al 21 maggio a S.Donato Milanese.

Torna in alto

Questo sito utilizza cookie, propri o di terze parti. Cliccando sul bottone "Accetta" acconsenti all'uso dei cookie e questo banner scomparirà. Se vuoi saperne di più e sapere come disabilitare i cookie, clicca qui