Menu
  • fb
  • flc
  • you
  • flc
A+ A A-

"Il Museo del Mare di Ancona", il progetto al centro di un convegno

Venerdì 21 aprile alle ore 15 al Ridotto delle Muse la conferenza promossa dall'associazione Reti Culturali e il Comitato Museo del Mare di Ancona, con il patrocinio di Consiglio regionale e Comune di Ancona, e il sostegno del CSV Marche: i promotori, con le Istituzioni locali e diversi esperti, inquadrano il progetto e presentano proposte per la realizzazione

ANCONA – Continua con tenacia e si arricchisce di un nuovo tassello, il progetto per la nascita di un Museo del Mare di Ancona, intrapreso tempo fa dall'omonimo Comitato di associazioni locali. Si terrà infatti venerdì 21 aprile alle ore 15 al Ridotto del teatro delle Muse, il convegno sul tema "Il Museo del Mare di Ancona nel quadro delle comunità costiere delle Marche", promosso da Reti Culturali onlus e il Comitato Museo del Mare, con il sostegno del CSV Marche (Centro servizi per il volontariato) per fare il punto sul percorso di allestimento dell'auspicato Museo del Mare, con il coinvolgimento di vari soggetti portatori di interesse, dal Comune dorico alla Regione, dalla Soprintendenza al Polo Museale.

Il tema specifico sarà introdotto da diversi interventi di esperti sulle relazioni tra Musei del mare e turismo, sui compiti delle Soprintendenze nella valorizzazione del patrimonio da musealizzare, sui musei locali tematici e il rapporto con il territorio, fino ad arrivare alla tavola rotonda incentrata sul Museo del Mare di Ancona, in cui le voci dei promotori esporranno le prospettive per un progetto partecipato e l'opera di salvataggio delle memorie, il quadro delle relazioni possibili tra Marche, Italia e Macroregione Adriatico-ionica e le nuove forme di narrazione in cui prenderebbe corpo il Museo. "Saranno presentati spunti per un Piano di fattibilità del Museo del Mare di Ancona, richiesto al Comitato dagli Assessorati Cultura e Porto del Comune di Ancona, al termine di un'audizione congiunta delle rispettive commissioni nel novembre 2016 - ricordano gli organizzatori - Anche in quell'occasione, i componenti delle commissioni si sono espressi all'unanimità per impegnare l'amministrazione alla realizzazione del Museo in tempi brevi". "Il Museo che intendiamo non sarà costituito da una serie di teche polverose con un'esposizione statica di oggetti, secondo vecchi modelli superati - continuano - deve al contrario essere un organismo attivo, con nuove forme di narrazione per attraversare il tempo, un luogo anche virtuale delle relazioni in Adriatico, spazio culturale e umano che lega le piccole storie alle vicende della grande storia. Un Museo attrattivo per cittadini e scolaresche, ed anche per i turisti, in una visione di sviluppo economico-culturale sostenibile".

Le conclusioni dell'incontro, alle 18,30 circa, sono affidate all'Assessore al porto del Comune di Ancona, Ida Simonella e al presidente della Regione Marche, Luca Ceriscioli.

Del Comitato Museo del Mare di Ancona fanno parte le associazioni: Reti culturali onlus, Arkas, Terzavia, Lega Navale Italiana - sez. Ancona, Circolo Filatelico Numismatico Dorico, Accademia di Oplologia e Militaria, Laboratorio Culturale, Hexperimenta, Casa delle Culture, Gruppo Ormeggiatori Porto An, Agorà (di Castelfidardo), Pescatori Grotte Passetto, Stamira, Uomini delle Navi, Associazione Nazionale Venezia Giulia e Dalmazia - Comitato di Ancona, Fatto&Diritto, Circolo Legambiente "Il Pungitopo".

Torna in alto

Questo sito utilizza cookie, propri o di terze parti. Cliccando sul bottone "Accetta" acconsenti all'uso dei cookie e questo banner scomparirà. Se vuoi saperne di più e sapere come disabilitare i cookie, clicca qui