Menu
  • fb
  • flc
  • you
  • flc
A+ A A-

Revisioni auto e solidarietà

Presentati, venerdì 18 dicembre alla libreria Rinascita di Ascoli Piceno, i due progetti ammessi a finanziamento da bando Consav 2016, che beneficeranno di 3000 e 2000 euro sulla base delle preferenze espresse dai clienti del Consorzio revisioni auto

ASCOLI PICENO – Alla libreria Rinascita di Ascoli Piceno, venerdì 18 dicembre, si è tenuto l'annuale incontro con il mondo del volontariato da parte delle officine di autoriparazione aderenti al Consav (Consorzio revisioni auto) per confermare, anche nel 2016, l'impegno a sostenere il lavoro delle onlus ascolane. Nel corso della conferenza stampa, cui sono intervenuti Ottorino Pignoloni, presidente Consav, Davide Nardinocchi, vice presidente, Umberto Cuccioloni, presidente della delegazione provinciale di Ascoli Piceno del CSV Marche (Centro servizi per il volontariato), Maurizio Spinelli, operatore dello sportello provinciale di Ascoli Piceno del CSV Marche, sono stati presentati i due progetti ammessi a finanziamento nell'ambito del bando Consav e che beneficeranno rispettivamente di 3000 e 2000 euro, sulla base della preferenza espressa dai clienti Consav che, nel 2016, si serviranno dei centri di Ascoli Piceno e Offida e che potranno donare un euro per ogni revisione di veicoli effettuata.

Nello specifico, il Consav ha selezionato il progetto "Educomix - Laboratori educativi di grafica e fumetto", presentato dall'associazione La Meridiana, in partnership con l'Associazione paraplegici delle Marche, Aism (Associazione italiana sclerosi multipla) e Unitalsi - sottosezione di Ascoli Piceno. "Educomix" si rivolge ai giovani con disabilità e non, ed è finalizzato alla socializzazione, allo sviluppo di creatività, abilità e competenze specifiche. Altro progetto ammesso a finanziamento è "MeTe abili equilibri d'arte - Arte per le differenti abilità" dell'associazione Ipsia onlus, in collaborazione con La casa di Asterione, Passi sul pentagramma, Music academy Ascoli, Caritas, Umee Umea, Compagnia dei folli, Associazione culturale anni verdi e Fish onlus. "MeTe" si rivolge alle persone con disabilità e non, offrendo l'opportunità di sperimentare, tramite le arti sceniche (danza, musica, teatro) e visive, un percorso di crescita individuale e di gruppo attraverso esperienze formative e aggreganti.

La "Revisione Solidale" è partita nel 2008 dalla volontà delle officine di autoriparazione della Vallata del Tronto che, in questo modo, hanno sostenuto le attività e l'impegno di decine di associazioni di volontariato e permesso, ad oggi, la realizzazione di 11 progetti finalizzati al sostegno delle fasce più deboli, con un impegno complessivo intorno ai 90,000 euro. Al bando Consav del 2016 hanno partecipato le organizzazioni di volontariato operanti sul territorio che si estende da Arquata a Spinetoli e da Offida a Maltignano, accreditate presso il CSV Marche e in possesso dei requisiti previsti dalla legge 266/91.

Torna in alto

Questo sito utilizza cookie, propri o di terze parti. Cliccando sul bottone "Accetta" acconsenti all'uso dei cookie e questo banner scomparirà. Se vuoi saperne di più e sapere come disabilitare i cookie, clicca qui