Menu
  • fb
  • flc
  • you
  • flc
A+ A A-

Donazione di midollo osseo, serata informativa dell'Admo

L'Admo - sezione di Fermo organizza una serata informativa, con l'intervento del dott. Alberto Viozzi, per saperne di più sull'importanza della donazione di midollo osseo e come diventare donatori, giovedì 2 luglio alle 21,15 al ricreatorio S. Carlo di Fermo

FERMO – Cos'è il midollo osseo? Perché è importante donarlo? Come si diventa donatori? Quante e quali sono le modalità di donazione? Rispondere a queste e altre domande è il principale obiettivo della serata informativa sulla donazione del midollo osseo, organizzata dall'Admo Fermo con la collaborazione del CSV Marche (Centro servizi volontariato) per giovedì 2 luglio alle ore 21,15 al ricreatorio San Carlo di Fermo, in via Don Biagio Cipriani n. 2/4. Relatore della serata sarà il dott. Alberto Viozzi, responsabile espianti dell'Asur Area vasta n. 4 di Fermo.

L'iniziativa, intitolata significativamente "Un po' di noi...agli altri!", è aperta a tutti, con particolare riferimento ai giovani, affinché colgano l'occasione per informarsi e scegliere consapevolmente rispetto a un gesto di grande responsabilità e solidarietà: attraverso la donazione e il trapianto di midollo osseo infatti, è possibile combattere le leucemie, i linfomi, il mieloma e altre neoplasie del sangue, ma la compatibilità genetica è un fattore molto raro. Solo 1 persona su 100.000 è compatibile con chi ripone nel trapianto di midollo osseo la sua unica speranza di vita, ecco dunque l'importanza di poter contare sul maggior numero possibile di donatori volontari, già registrati nella relativa banca dati.

Nel corso della serata promossa dall'Admo Fermo, i giovani di età compresa tra i 18 e i 35 anni interessati a diventare donatori, potranno effettuare subito un semplice prelievo di sangue eseguito da personale qualificato, per essere tipizzati e potersi iscrivere nel Registro italiano dei potenziali donatori di midollo osseo.

Per maggiori info: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. o Admofermo su Fb.

Torna in alto

Questo sito utilizza cookie, propri o di terze parti. Cliccando sul bottone "Accetta" acconsenti all'uso dei cookie e questo banner scomparirà. Se vuoi saperne di più e sapere come disabilitare i cookie, clicca qui