Menu
  • fb
  • flc
  • you
  • flc
A+ A A-

Con Ognissanti riparte “Musica Praecentio”

Dal 1° novembre nella Chiesa di San Giovanni Battista a Jesi torna il tradizionale ciclo di concerti promossi dall'associazione Coro Cardinal Petrucci: fino all'Epifania quattro appuntamenti con la musica sacra dedicati al canto gregoriano e la polifonia della seconda metà del Cinquecento

JESI (An) – La solennità di Ognissanti segna, anche quest'anno, il ritorno di "Musica Praecentio", la consolidata rassegna di musica sacra, promossa dall'associazione Coro "Cardinal Petrucci", con la Biblioteca Diocesana Petrucci, la Parrocchia di S. Giovanni Battista, il Laboratorio marchigiano musica contemporanea e il sostegno, tra gli altri, del Centro servizi volontariato Marche (ingresso libero). Questa XXII edizione, con il fine di valorizzare il patrimonio artistico musicale e visivo presente nell'architettura sacra, si aprirà sabato 1° novembre alle ore 11 nella chiesa parrocchiale di San Giovanni a Jesi, con il concerto "Initiati canunt", presentato in collaborazione con l'associazione "Antiqua Modicia" di Monza: i due liutisti Francesco Schiro e Giuliano Lucini offriranno l'ascolto di brani della seconda metà del Cinquecento, inglesi e italiani, per il duo strumentale e per liuto solo; il Coro Cardinal Petrucci, diretto dal M° Mariella Martelli all'organo, proporrà alcuni brani di autori inglesi, coevi a quelli proposti dai liutisti e l'immancabile canto gregoriano tipico della celebrazione dedicata ai santi.

Questo ciclo natalizio dei concerti comprende quattro diversi appuntamenti nelle solennità dell'anno liturgico cattolico, fino all'Epifania: il secondo concerto "Beata Dei Genitrix" è infatti in calendario per l'8 dicembre alle ore 11, il tradizionale concerto di Natale "In Nativitate Domini" sarà giovedì 25 alle ore 11, infine per la chiusura della rassegna, il 6 gennaio, stesso orario, è in programma il concerto "In Epiphania domini".

Torna in alto

Questo sito utilizza cookie, propri o di terze parti. Cliccando sul bottone "Accetta" acconsenti all'uso dei cookie e questo banner scomparirà. Se vuoi saperne di più e sapere come disabilitare i cookie, clicca qui