Menu
  • fb
  • flc
  • you
  • flc
A+ A A-

Email Stampa Esporta in formato ICAL

progetto Voci di confine, un evento a Spaziostello 

Quando:
07.07.2018
Dove:
Jesi (An) - Jesi (An)
Categoria:
Prossimi appuntamenti

Descrizione

Questo evento è l'atto conclusivo di un percorso formativo realizzato da Voci di Confine, CSV Marche e Agenzia Italiana per la Cooperazione allo Sviluppo, al quale ha aderito anche l'associazione SpaziOstello. Il tema è la migrazione come momento di arricchimento umano e sociale, per questo si è voluto cogliere l'aspetto positivo del fenomeno utilizzando forme di comunicazione universali come le fiabe, la musica ed il cibo per sottolineare modi di aggregazione possibili.

"La mobilità dei popoli è una realtà imprescindibile, impegnarsi per un mondo nuovo dove le ricchezze culturali si possano fondere per ampliare i nostri confini ci permette di costruire uno scenario dove la propria identità non si perde, ma serve a ciascuno di noi per ritrovare la radice della nostra umanità" scrive l'associazione nel presentare l'iniziativa.

L'evento in questione, che si svolgerà a Villa Borgognoni sabato 7 luglio con inizio alle ore 19, è stato organizzato in collaborazione con alcuni operatori del GUS, con ragazzi richiedenti asilo, con artisti jesini.

Inizieremo con il racconto e l'animazione di fiabe della tradizione africana (Mali, Guinea, Liberia), proseguiremo con l'esibizione di dieci ragazzi provenienti da Mali, Costa d'Avorio,Guinea Bissau e Liberia diretti dal Maestro David Uncini, che li ha guidati in un laboratorio musicale.

Seguirà la proiezione di un documentario che presenta l'esperienza di due progetti di imprenditoria collettiva realizzati in Italia dall'Associazione Sungal (Senegal) e dall'Associazione Sopra i Ponti (Marocco) e proseguiti poi nei rispettivi Paesi d'origine.

programma in allegato 

Files

Download unnamed.jpg
Download unnamed (1).jpg

Luogo

Luogo:
Jesi (An)
Città:
Jesi (An)
Provincia:
An
Stato:
Italy

Questo sito utilizza cookie, propri o di terze parti. Cliccando sul bottone "Accetta" acconsenti all'uso dei cookie e questo banner scomparirà. Se vuoi saperne di più e sapere come disabilitare i cookie, clicca qui